Caso Eluana, indagato Sacconi

1' di lettura

Ipotesi di reato è violenza privata. L'inchiesta dopo una denuncia dei Radicali. Ieri dalla clinica Città di Udine il no al ricovero della ragazza: "Rischiamo di essere chiusi dal ministero"

La procura di Roma ha iscritto sul registro degli indagati il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, nell'ambito della vicenda di Eluana Englaro. L'iniziativa è un atto dovuto dopo la denuncia per violenza privata presentata dai Radicali che accusano il ministro di aver impedito di dar corso al decreto della corte d'Appello di Milano che autorizza la sospensione dell'alimentazione alla ragazza in coma da 17 anni. Intanto stasera a Lecco fiaccolata per Eluana.

Leggi tutto