Sandri, "Omicidio volontario"

1' di lettura

Il Gup conferma l'accusa per Spaccarotella, che non va all'udienza preliminare. Processo dal 20 marzo: decisiva l'analisi della deviazione del proiettile

L'agente di polizia Luigi Spaccarotella è stato rinviato a giudizio: è accusato di omicidio volontario, per aver sparato l'11 novembre del 2007 al giovane tifoso laziale Gabriele Sandri. Lo ha deciso il gup di Arezzo Luciana Cicerchia, che ha fissato la prima udienza di fronte alla Corte d'Assise per il 20 di marzo. La decisione è stata accolta con commozione dai familiari del ragazzo ucciso.

Leggi tutto
Prossimo articolo