Anche il Papa alla conquista del web

1' di lettura

Benedetto XVI andrà su Google con un proprio canale. Avverrà presto grazie ad un accordo tra la Santa Sede e il motore di ricerca

Al suo predecessore sarebbe senza dubbio piaciuta l'idea. Lui, Giovanni Paolo II che nella lunga veglia di Tor Vergata nel 2000 se avesse potuto si sarebbe alzato per ondeggiare con loro. Lui che aveva capito come parlare ai giovani. E l'ha capito anche il suo successore. Papa Ratzinger dunque approda su Google. Si tratta di un nuovo progetto tra Radio Vaticana, Centro televisivo Vaticano e il motore di ricerca che partirà presto. Un canale tutto della Santa Sede dove poter trovare senza difficoltà discorsi, filamti immagini e notizie del e sul Papa.

Leggi tutto