Rogo Thyssenkrupp, al via il processo in corte d'Assise

1' di lettura

Si apre questa mattina nella maxi aula del palazzo di Giustizia di Torino il processo per la morte sul luogo di lavoro di sette operai nel 2007. Sei i dirigenti della multinazionale chiamati a processo

A Torino prende il via il processo per il rogo alla Thyssenkrupp, in cui morirono sette operai nel dicembre del 2007. L'accusa è rappresentata dal procuratore vicario Guariniello. La corte d'Assise è presieduta da Maria Iannibelli. Sono sei i giudici popolari, titolari dell'inchiesta, tre i supplenti. Sei i manager della multinazionale chiamati a processo. Harald Espenhahn, amministratore delegato del gruppo Thyssen Italia, primo indagato nell¿inchiesta sulla sciagura, rischia fino a 21 anni di carcere perchè accusato di omicidio volontario.

Leggi tutto
Prossimo articolo