Camorra, maxisequestro dei beni del boss Setola

1' di lettura

Ville, appartamenti, società e numerosi terreni per un valore che supera i 10 milioni di euro sono stati sequestrati a familiari e prestanome del boss latitante del clan dei Casalesi. Il superlatitante è sfuggito alla cattura 3 giorni fa

Blitz della Dia tra Casal di Principe e Cassino per sequestrare il patrimonio del boss di Giuseppe Setola, il superlatitante sfuggito tre giorni fa alla cattura e nella lista dei dieci ricercati più pericolosi d'Italia. La Dia sta sequestrando ville, aziende, società per la produzione di beni e servizi, auto di grossa cilindrata. Il valore complessivo dei beni sarebbe superiore a dieci milioni di euro, tutti intestati al boss, ai suoi familiari e a prestanome di sua fiducia.

Leggi tutto