La beffa del boss dei Casalesi, Setola fugge dalle fogne

1' di lettura

Nel Casertano il super latitante Giuseppe Setola, esponente di spicco del clan dei Casalesi, è riuscito a sfuggire alla sua cattura durante un blitz. Setola infatti è scappato grazie a un complesso labirinto di tunnel sotterranei

Il superlatitante Giuseppe Setola, esponente di spicco del clan dei Casalesi, è sfuggito alla cattura. I carabinieri stavano per arrestarlo a Trentola Ducenta, nell'hinterland casertano: ma il boss della camorra è riuscito a scappare insieme a due complici attraverso un cunicolo che porta alle fogne, scavato sotto il suo covo. Così, gli uomini dell'Arma hanno potuto fermare solo la moglie di Setola, portata nella caserma di Aversa per accertamenti.

Leggi tutto
Prossimo articolo