Crollo palazzina a Bari, lutto cittadino per le tre vittime

1' di lettura

I quattro feriti verranno dimessi in giornata dall'ospedale. Le salme di Teresa Pugliese, Angela Nitti e Nicola Sasanelli sono a disposizione del pm. Solo quando ci sarà il nulla osta dell'autorità giudiziaria potranno tenersi i funerali

Dopo l'esplosione della palazzina di ieri, che ha provocato tre vittime, tutta la zona attorno a via San Girolamo a Bari è completamente isolata: deve infatti essere messa in sicurezza dai vigili del fuoco ed è presidiata dalle forze dell'ordine. Anche per evitare episodi di sciacallaggio. Intanto l'amministrazione comunale ha provveduto a sistemare a sue spese in un albergo tre nuclei familiari impossibilitati a rientrare nelle proprie abitazioni. Proseguono anche le indagini dei carabinieri per accertare fino in fondo le cause del crollo.

Leggi tutto
Prossimo articolo