Lampedusa, immigrati trasferiti nei paesi di origine

1' di lettura

I clandestini arrivati negli ultimi giorni non lasceranno l'isola se non per essere rimpatriati. E' la chiara direttiva del Viminale

Tutti gli extracomunitari ospitati nel cpt dell'isola più grande delle Pelagie, con ponti aerei, verranno trasferiti nei paesi d'origine. I trasferimenti inizieranno una volta terminate le procedure di identificazione degli otre 1500 ospiti che, da due giorni, si trovano nel centro di accoglienza dell'isola. Non verranno rimpatriati i minorenni ed i richiedenti asilo. Il ministro dell'Interno Roberto Maroni, che giovedì era stato in visita a Lampedusa aveva annunciato l'inizio di questa nuova procedura ponendo dunque fine ai trasferimenti di immigrati in altri centri in giro per l'Italia.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24