Why not, Csm respinge istanza di ricusazione di Apicella

1' di lettura

Rinviata a sabato prossimo la discussione del Csm sulla richiesta di trasferimento di sede e funzioni dei sette magistrati di Catanzaro e Salerno protagonisti dello scontro tra procure di inizio dicembre

Ricusazione respinta nel primo pomeriggio da Palazzo dei Marescialli che ha anche spostato a sabato prossimo la discussione sul caso Apicella. Decisione quasi scontata dopo l'iniziativa di ieri del ministro della giustizia Alfano nei confronti dei sette magistrati di Catanzaro e Salerno protagonisti dello scontro tra procure a colpi di sequestro e controsequestro dei fascicoli why not dell'ex pm De Magistris. Nei loro confronti il Ministero della Giustizia ha chiesto infatto il trasferimento urgente di sede e funzione.

Leggi tutto