Napoli, rabbia ai funerali della vittima di Capodanno

1' di lettura

IIl 25enne Nicola Scarpa è morto la notte di San Silvestro, ucciso da una pallottola vagante ai Quartieri spagnoli. Tra 24 ore l'interrogatorio di Manuela Terracciano, la figlia di un boss accusata dell'omicidio

Don Giacinto Masala, parroco della chiesa in vico lungo San Matteo, nei Quartieri Spagnoli, ha incentrato l¿omelia del funerale di Nicola Scarpa sulla necessità di non reagire con la violenza alla violenza, restare uniti in un ambiente che è di grande disgregazione. "Deponete le armi e non inseguite la vendetta", ha detto ai giovani presenti, che gremivano la chiesa. "Il mio auspicio è che il sacrificio di Nicola possa servire a far riflettere e a cambiare le persone". Tra 24 ore l'interrogatorio di Manuela Terracciano, la figlia di un boss accusata dell'omicidio e indicata da testimoni.

Leggi tutto
Prossimo articolo