Modena, morto bimbo pachistano investito il 22 dicembre

1' di lettura

Non ce l'ha fatta il piccolo di 5 anni ricoverato nell'Unità di Terapia intensiva del Policlinico della città emiliana, che era stato travolto sulle strisce pedonali a Carpi, nel Modenese, insieme alle due sorelline e alla mamma

Non ce l'ha fatta il bambino pachistano di 5 anni ricoverato nell'Unità di Terapia intensiva del Policlinico di Modena, che era stato investito sulle strisce pedonali a Carpi, nel Modenese, insieme alle due sorelline e alla mamma, il 22 dicembre scorso. Le condizioni del piccolo erano apparse subito gravissime. Aveva riportato un trauma cranico con edema cerebrale. Una delle sorelle, di 20 mesi, è ancora ricoverata presso il policlinico di Modena. La sorella più grande e la madre erano state dimesse qualche girono dopo l'incidente.

Leggi tutto