Appalti Napoli, la Iervolino vara la nuova giunta

1' di lettura

Il rimpasto arriva alla fine di una lunga giornata di lavoro iniziata con l'incontro con i vertici locali del Pd

Il sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino supera la crisi e vara la sua nuova giunta, nonostante il rifiuto di Francesco Boccia, parlamentare che doveva essere il nuovo punto di riferimento della giunta comunale ma ha rifiutato. Riconfermato vicesindaco il notaio Tino Santangelo. I nuovi arrivati sostituiscono Giorgio Nugnes, dimessosi dopo gli arresti per i disordini di Pianura; Enrico Cardillo, dimessosi prima di essere colpito da arresti domiciliari poi revocati nell'inchiesta sul "Global Service" e gli assessori Ferdinando Di Mezza e Felice Laudadio, anch'essi agli arresti domiciliari.

Leggi tutto
Prossimo articolo