Capodanno nero, uomo ucciso a Napoli da proiettile vagante

1' di lettura

Sono una sessantina i feriti, in tutta la Campania, a causa dei festeggiamenti di fine anno. Anche nel Milanese tre persone ferite da colpi d'arma da fuoco

Festeggiamenti di Capodanno, una vittima a Napoli: si tratta di un ragazzo di 24 anni, rimasto ucciso da un proiettile vagante nei quartieri Spagnoli. Sono almeno 60 i feriti in tutta la Campania. Anche nel Milanese 3 persone sono rimaste ferite, nel corso della notte, da colpi d'arma da fuoco sparati da chi stava festeggiando l'ultimo dell'anno.

Leggi tutto