Iervolino: "Il suicidio di Nugnes un sussulto di dignità"

1' di lettura

Fanno discutere le dichiarazioni del sindaco di Napoli che aveva descritto ai magistrati come "un sussulto di dignità" il suicidio dell'asessore

Parla con i giudici, il sindaco di Napoli, Rosa Iervolino Russo e ricostruisce con dettagli, espressioni, delusioni un terremoto che nei corridoi del Comune di Napoli era già iniziato mesi fa e che ora è venuto allo scoperto. Parla della vicenda Romeo, del ruolo dei suoi assessori. Cita anche Giorgio Nugnes, ex assessore che si è suicidato forse proprio per timore di questa inchiesta. "Il suicidio di Nugnes lo leggo come un sussulto di dignità che probabilmente sarebbe mancato ad altri", dice la Iervolino.

Leggi tutto
Prossimo articolo