E’ tempo di saldi

1' di lettura

Consulta il calendario degli affari. Segui i consigli per metterti al riparo dalle truffe: tutti i numeri in difesa del consumatore. Tu sei favorevole ad anticipare i saldi? Discutine nel forum


Saldi, saldi, saldi. La tanto attesa stagione del ribasso e degli affari arriva puntuale anche quest’anno. Leggermente in anticipo rispetto al solito, come rimedio per uscire dalla crisi che affligge i consumi e scoraggia le spese dei consumatori.  
Sarà una stagione fredda questa? Secondo Adusbef e Federconsumatori sì.
Le due associazioni stimano che solo 10 milioni e 800mila famiglie saranno interessate dai saldi, pari al 45%: “Malgrado molte di queste, a causa della profonda crisi economica, abbiano rinviato gli acquisti al periodo dei saldi, questi ultimi subiranno un vero e proprio collasso” .

In ogni caso, è bene mettersi al riparo da eventuale truffe o sconti fasulli. Ma come fare?

L’associazione Altroconsumo ha pubblicato sul suo sito un breve vademecum per non incorrere in spiacevoli sorprese. Già, perché secondo un’indagine dell’associazione un negozio su cinque trucca gli sconti.

Ecco dunque i consigli da seguire in tempo di saldi:
Fare un giro di perlustrazione - le vendite scacciacrisi posso evolvere in offerte ancora più vantaggiose;
Occhio al cartellino - confrontare prezzo vecchio con quello ribassato;
Occhio ai vizi nascosti - il difetto non visibile può portare alla risoluzione del contratto: merce restituita, soldi pure;
Provate per credere - fate sempre un salto in camerino;
Niente distrazioni alla cassa - i prezzi esposti vincolano i commercianti;
Sì carte di credito - il negoziante convenzionato è tenuto ad accettarla sempre;
No carte revolving - attenzione ai pagamenti con questo tipo di carte, i tassi applicati possono superare anche il 20%!
Due anni di garanzia - conservare però lo scontrino, fotocopiandolo se è di carta chimica.

Inoltre, lo Sportello “Pronto Saldi” del Movimento difesa del cittadino (Mdc) offre consulenza e informazione ai consumatori attraverso la mail stafflegale@mdc.it e il fax 06/4820227.
Dal 7 gennaio, sarà possibile telefonare al numero 06/4881891 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30) per avere informazioni ed essere messi in contatto con le sedi locali.

Negli ultimi giorni, inoltre, c’è chi propone di anticipare i saldi ad altri periodi dell’anno. Vista la situazione economica in cui versa il nostro Paese e la riduzione del potere di acquisto delle famiglie, questo sistema potrebbe essere utile per uscire dalla crisi? Entra nel FORUM e dì la tua.

Intanto, ecco il tanto atteso calendario degli sconti. Saranno Napoli, Trieste e Potenza ad inaugurare la stagione il 2 gennaio 2009. Ma vediamo, città per città, le tappe degli affari.
Sabato 3 gennaio 2009 sarà la volta di Bari; Bologna; Catanzaro; Genova; Milano; Palermo; Roma; Torino e Venezia.
Lunedì 5, invece, i ribassi partiranno a Campobasso e lunedì 6 ad Ancona.
Mercoledì 7 gennaio gli sconti di fine stagione raggiungeranno Bolzano; Firenze; Perugia e Trento.
Cagliari sceglie giovedì 8 mentre Aosta e L’Aquila preferiscono sabato 10.


Secondo la stima di Noiconsumatori, però, a causa della crisi economica gli italiani spenderanno fino al 30% in meno nel periodo dei saldi rispetto al 2008.

Leggi tutto
Prossimo articolo