Padre e figlio uccisi nel Crotonese, killer si è costituito

1' di lettura

Nonostante la confessione di Domenico Grande che ha raccontato ai carabinieri di aver ucciso Carmine e Antonio Arcuri, nel centro di Cutro, vicino Crotone, restano ancora tante perplessità sulla ricostruzione del duplice omicidio

Si chiama Domenico Grande ed ha 41 anni l'assassino di Carmine e Antonio Arcuri, padre e figlio uccisi questa mattina nel centro di Cutro, vicino Crotone. Il killer si è costituito ai carabinieri. L'uomo ha usato due pistole, una semiautomatica e una pistola a tamburo. Sembrerebbe una questione economica il movente, ma sul duplice omicidio restano ancora tante perplessità.

Leggi tutto
Prossimo articolo