Siracusa, anziano muore nel tentativo di una rapina

1' di lettura

Fissata per oggi l'autopsia di Giuseppe Amenta, l'anziano di Cassìbile, in provincia di Siracusa, assassinato ieri nella sua abitazione durante una rapina in casa

Ha aperto la porta di casa a un uomo che sosteneva di dover fare una telefonata per via di un guasto all'auto ed è morto pochi istanti dopo, accoltellato, in un tragico tentativo di rapina. L'omicidio è avvenuto a Cassìbile, frazione a pochi chilometri da Siracusa, in un'abitazione isolata. Il padrone di casa Giuseppe Amenta, bracciante agricolo in pensione di 75 anni, ha provato a ribellarsi al malvivente che, subito dopo essere entrato in casa, gli aveva chiesto di consegnargli il denaro. L'anziano non aveva fatto i conti, però, con il coltello da macellaio che il ladro aveva portato con se.

Leggi tutto
Prossimo articolo