Terremoto al Nord, tanta paura ma nessun ferito

1' di lettura

Tre le scosse avvertite ieri. La più forte è stata la prima, alle 16.25, di magnitudo 5.2 con epicentro tra Parma e Reggio Emilia. La Protezione civile: solo danni lievi

Un po' di paura, qualche danno lieve ma nessun ferito per il terremoto che ieri ha fatto tremare la terra nel Nord Italia. Tre le scosse: la prime alle 16.25, di magnitudo 5.2, con epicentro tra Reggio Emilia e Parma e avvertita anche in Piemonte, Lombardia, Veneto. Poi altre due scosse di assestamento, una poco dopo le 23 e una a mezzanotte e trentasei. I vigili del fuoco e la protezione civile si sono messi subito al lavoro e stamattina continueranno gli accertamenti alle abitazioni, alle chiese e alle scuole, ma per ora non si segnalano danni rilevanti.

Leggi tutto
Prossimo articolo