Carpi, ancora gravi i due bimbi investiti sulle strisce

1' di lettura

A destare le maggiori preoccupazioni è il piccolo di 5 anni, ricoverato in terapia intensiva per un grave trauma cranico

Sono in coma i due bambini di origine pachistana investiti ieri insieme alla mamma, incinta di 7 mesi, e all'altra sorellina mentre attraversavano sulle strisce pedonali a Carpi, in provincia di Modena. A destare le maggiori preoccupazioni è il bimbo di 5 anni, ricoverato in terapia intensiva per un grave trauma cranico. La sorellina di 20 mesi è in rianimazione per un politrauma cranico e toracico. L'altra sorellina di 3 anni ha riportato la frattura della gamba destra. Sta sostanzialmente bene, ma è molto provata, la madre, che non rischia comunque di perdere il figlio che aspetta.

Leggi tutto
Prossimo articolo