Foggia, rogo in un campo rom: muore bimbo di 2 anni e mezzo

1' di lettura

Tragedia alla periferia di Foggia, muore un bimbo nel rogo sviluppatosi in un campo nomadi. Le fiamme partite dal cortocircuito di una stufetta

E' stato trovato morto il bambino macedone di due anni e mezzo coinvolto nell'incendio scoppiato all'interno del campo nomadi di Borgo Arpinova, a circa 12 chilometri da Foggia. Il corpo carbonizzato era tra i resti della roulotte dove il bimbo viveva con i genitori e altri due fratellini. Secondo le prime indagini, l'incendio, causato forse da un corto circuito, ha completamente distrutto le 23 baracche nel quale viveano alcune centinaia di persone

Leggi tutto
Prossimo articolo