Tangenti a Napoli, bufera sulla giunta

1' di lettura

In carcere l'imprenditore Romeo,domiciliari anche per altri due assessori dimissionari. Coinvolti nelle indagini Bocchino (An) e Lusetti (Pd)

Si trova in carcere l'imprenditore Alfredo Romeo, coinvolto nell'indagine sulla delibera Global service, approvata dal Comune di Napoli. Altre 12 persone sono invece agli arresti domiciliari: tra essi due assessori della giunta comunale di Napoli, due ex loro colleghi e un ex provveditore alle opere pubbliche. nell'inchiesta sono coinvolti anche due parlamentari: sono Italo Bocchino (Pdl) e Renzo Lusetti (Pd), secondo quanto appreso da fonti qualificate della Dia di Napoli. Associazione a delinquere finalizzata alla turbativa d'asta. Questa l'accusa contestata ai parlamentari.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24