Aborto, il Vaticano condanna la RU486 in Italia

1' di lettura

La Santa Sede attacca duramente la notizia della distribuzione in Italia della pillola abortiva RU486. "Comprendiamo il dramma delle donne, ma il dramma maggiore è la morte» dice il Cardinale Lorenzo Barragan

Uccisione di innocenti per la chiesa. Aborto in clandetsinità legale per il sottosegretario alla salute. Non è un anticoncezionale è il monito alle donne del ministro Giorgia Meloni. Alternativa al bisturi per i sostenitori della pillola abortiva. RU486 è anche pillola della discordia. Oggi come ieri, soprattutto in Italia, insieme a Portogallo e Irlanda è il paese europeo dove il prodotto non è mai stato registrato. Adesso è in arrivo anche da noi. Lo annuncia l'agenzia italiana del farmaco. E la reazione del Vaticano non solo non si fa attendere ma è durissima.

Leggi tutto
Prossimo articolo