Scuola, i vescovi contro il governo: troppo tagli

1' di lettura

La Cei accusa il ministro dell'Economia Tremonti di aver tagliato 130 milioni di fondi agli istituti cattolici. Alle preoccupazioni dei vescovi risponde il governo. E il sottosegretario all'economia Vegas annuncia: i fondi saranno ripristinati

Sui tagli alla scuola i vescovi italiani attaccano duramente il Governo e si dicono pronti alla mobilitazione. La Cei accusa il ministro dell'Economia Tremonti di aver tagliato 130 milioni di fondi agli istituti cattolici. Alle preoccupazioni dei vescovi risponde il governo. E il sottosegretario all'economia Vegas annuncia: i fondi saranno ripristinati. Intanto in primo piano resta il pacchetto anticrisi.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24