Traffico farmaci a Napoli, in carcere medici e farmacisti

1' di lettura

I Carabinieri del capoluogo partenopeo hanno sgominato un'organizzazione composta da medici e farmacisti che rivendevano al mercato nero delle palestre e dei centri estetici medicinali a base di sostanze stupefacenti

Una truffa al sistema sanitario nazionale è stata scoperta dai carabinieri del comando provinciale di Napoli che hanno arrestato sette persone. Si tratta di due farmacisti, un medico di base e quattro collaboratori. Secondo quanto accertato dai militari, gli arrestati, attraverso ricette emesse a favore di ignari cittadini, ottenevano farmaci a base di anabolizzante e anfetamine. I farmaci venivano spediti poi a un laboratorio farmaceutico compiacente dove venivano estratte le sostanze in essi contenute per rivenderle infine sul mercato clandestino.

Leggi tutto