Treviso, staccata la spina a neonato: aperta un'inchiesta

1' di lettura

La Procura di Treviso ha aperto un'inchiesta sul caso di un neonato a cui i medici hanno staccato la spina perchè affetto da gravissime malformazioni. La rivelazione è stata fatta ad un convegno da una dottoressa

Meno di un chilo di peso e malato. Un caso disperato come lo ha definito la stessa dottoressa, Nadia Battajon, che ha rivelato la tragica storia. Quel piccolo, ha detto la dottoressa davanti alla platea di un convegno organizzato a Padova, non aveva speranze di farcela. Troppo malato, perchè affetto da gravissime malformazioni che lo avrebbero portato alla morte. Non è un caso che si può neanche lontamente paragonare a quello di Eluana Englaro, precisa il direttore sanitario Ca' Foncello di Treviso dove il neonato era ricoverato.

Leggi tutto
Prossimo articolo