Palermo, bimba annega durante il bagnetto: indagata la madre

1' di lettura

E' successo a Cinisi. La donna avrebbe lasciato la figlia di 10 mesi da sola per qualche istante per rispondere a una telefonata. Ora è indagata per omicidio colposo

Una banale distrazione, trasformatasi in un attimo in tragedia. A Cinisi, in provincia di Palermo, una bimba di 10 mesi è annegata mentre le madre le stava facendo il bagnetto. E' stata la stessa donna, ora indagata per omicidio colposo, a chiamare il 118 e a spiegare di aver lasciato la figlia da sola per qualche istante per rispondere al telefono. Quando è tornata la piccola era a testa in giù, probabilmente già morta. Sulla causa del decesso gli inquirenti non hanno dubbi, tanto che non è stata disposta l'autopsia.

Leggi tutto
Prossimo articolo