G8 di Genova, la sentenza sulla Diaz scatena la rete

Foto: Ansa
1' di lettura

Sul web abbondano i commenti sulla sentenza emessa per le violenze del 2001: soprattutto proteste ma c'è qualcuno che difende la polizia e i giudici

Sale quasi un solo grido dalla rete per la sentenza di assoluzione nei confronti dei vertici della polizia per l'irruzione nella scuola Armando Diaz durante il G8 del 2001: "Vergogna". Basta affacciarsi e cercare sui forum per capire che sono poche le voci che difendono la sentenza.

Tanti i gruppi nati spontaneamente, per esempio sul social Network Facebook, dopo la lettura della sentenza. Nella presentazione del gruppo In scuola diaz:sentenza vergognosa si parla di "sentenza vergognosa con i vertici della polizia tutti assolti e condanne lievi per qualche agente, responsabili di quello che un ufficiale di polizia stesso definì MACELLERIA MESSICANA. Questa è una delle tante dimostrazioni che in realtà viviamo in un paese in cui se arrivi in alto puoi anche linciare, truffare, rovinare chi vuoi tu, senza che nessuno ti dica nulla". I commenti in un altro gruppo Facebook Giustizia per la Diaz sono alquanto espliciti. Si parla di "sentenza scandalosa, di giustizia all'italiana, l'ennesima conferma per chi ancora non l'avesse capito che siamo in un paese di... dove vige solo la legge del più forte".

In rete si trovano anche altri commenti che puntato il dito sulla diseguaglianza di trattamento giudiziario tra i semplici agenti e quelli che vengono indicati come "i veri responsanbili della violenza alla Diaz". Come scrive Parolesparse il quale afferma "che l'aspetto inquietante è che, ancora una volta, a pagare sono gli esecutori materiali delle violenze, come se gli alti vertici della polizia non sapessero cosa stava per succedere". Stesso tono da Elfobruno che afferma che "come al solito si punisce la manovalanza e si sollevano i capi delle responsabilità".

Paradossalmente è la stessa tesi che si ritrova in uno dei tanti commenti che si possono trovare nel forum del Sindacato autonomo di Polizia . Ad76 riflette sul fatto le condanne sono state inflitte alla "truppa", mentre alla dirigenza solo assoluzioni. Va invece giù duro leon4rdo nel forum html.it : "una manica di manifestanti che non ha nulla di meglio da fare di cui molti bardati d'assalto va all'assalto di un summit internazionale. Tanto non cambierà mai un*** anche se ammazzano tutti quelli che stanno li dentro. Io poliziotto invece di potermi gustare il mio bel sabato pomeriggio davanti al barbecue con la mia famiglia sono li. Prendo 1200 euro al mese se va bene. Mi trovo di fronte una manica di sfaccendanti che non sa nemmeno per cosa protesta che mi insulta e mi tira pietre, cerca di ammazzarmi e mi assale. Ma a calci nel *** tutti dovevano prenderli, le manganellate nei denti. Se avessero fatto una manifestazione pacifica nessuno avrebbe mai torto loro un capello".

Guarda il servizio di TG24

Leggi tutto
Prossimo articolo