Scuola, la protesta arriva a Montecitorio

1' di lettura

Tre cortei contro i tagli del ministro. La manifestazione è iniziata alla Sapienza, poi a piazza Esedra l'unione con i liceali, quindi a via dei Fori Imperiali l'incontro con gli studenti di Roma III. La conclusione davanti alla Camera


Studenti ancora in piazza a Roma contro il decreto Gelmini. Tre cortei per protestare contro i tagli a scuola, università e ricerca, con ragazzi giunti da tutta Italia. ai manifestanti la Gelmini manda un messaggio: "Capisco i ragazzi, ma non cedo". La manifestazione è iniziata all'Università La Sapienza e a Piazza Esedra sono "entrati" gli studenti liceali. Quindi in via dei Fori Imperiali ulteriore "arricchimento" del corteo con gli studenti di Roma Tre. Una parte consistente del corteo degli studenti universitari si è poi spostata a Montecitorio per un sit-in.

DA GILARDINO A MOLINARO.
ANCHE IL MONDO DEL CALCIO COMMENTA LE PROTESTE DEGLI STUDENTI. GUARDA IL VIDEO

Leggi tutto
Prossimo articolo