Pestaggio ragazzo ghanese, 10 vigili indagati a Parma

1' di lettura

Il pestaggio ai danni di un ragazzo ghanese di 22 anni, avvenuto a fine settembre a Parma: la Procura di Parma ha formalizzato le accuse e ha iscritto nel registro degli indagati 10 vigili urbani. Sono accusati di comportamento violento e razzista

Picchiato e insultato. "Si rivolgevano a me chiamandomi negro, e scimmia", raccontò ai carabinieri di Parma e, secondo il pm Roberta Licci, Emanule Bonsu Foster non mentiva. La procura di Parma ha deciso di credere alla versione dello studente ghanese di 22 anni e di iscirvere nel registro degli indagati 10 vigili, tra cui un ispettore e un commissario, con le accuse di percosse aggravate, calunnia e ingiuria, falso ideologico e materiale e violazione dei doveri d'ufficio.

Leggi tutto
Prossimo articolo