Gabriele Sandri, il ricordo un anno dopo l'uccisione

1' di lettura

Un anno fa nell'autogrill di Badia al Pino in provincia di Arezzo moriva Gabriele Sandri. Il 16 gennaio è fissata una nuova udienza preliminare del processo che vede accusato di omicidio volontario l'agente della Polstrada Luigi Spaccarotella

Un anno fa una pallottola attraversava due carreggiate d'autostrada e uccideva Gabriele Sandri. Un ragazzo, un tifoso della Lazio che andava a Milano per la partita con l'Inter. Una giovane vita spezzata in un'area di servizio di Badia al Pino, vicino Arezzo. Cronaca nera e pallone, ennesimo terribile binomio. Il 16 gennaio è fissata una nuova udienza preliminare del processo che vede accusato di omicidio volontario l'agente della Polstrada Luigi Spaccarotella.

Leggi tutto
Prossimo articolo