Delitto Niscemi, condannati a 20 anni i tre imputati

1' di lettura

Sentenza emessa dal Gup del Tribunale di Catania per i minorenni accusati di avere violentato, ucciso e gettato in un pozzo la 14enne Lorena Cultraro nel Nisseno. I giovani sono rei confessi, ma negano di avere abusato della ragazza prima di ucciderla

Il Gup del Tribunale dei minori di Catania ha condannato a 20 anni gli assassini di Lorena Cultraro, la ragazzina di 14 anni uccisa a Niscemi, in provincia di Caltanissetta, il 30 aprile scorso. I tre imputati, tutti minorenni, sono rei confessi, ma hanno negato di avere violentato la giovane prima di ucciderla e gettarla in un pozzo.

Leggi tutto
Prossimo articolo