Ciampino, scalo ancora chiuso dopo atterraggio d'emergenza

1' di lettura

Non è stato ancora riaperto l'aeroporto romano di Ciampino, chiuso da ieri mattina a causa dell'atterraggio di emergenza di un aereo che, poco prima di toccare la pista, ha investito uno stormo di uccelli

In termine tecnico si chiama bird strike, cioè l'impatto tra uccelli e velivoli, ed è uno dei fenomeni più temuti dai piloti. Basti pensare che le statistiche parlano di quasi seicento casi ogni anno nei soli aeroporti italiani. L'ultimo, considerato grave, è avvenuto ieri mattina all'aeroporto di Ciampino a Roma poco prima delle 8, quando i motori di un volo Ryanair con 166 passeggeri a bordo proveniente da Francoforte in fase di atterraggio hanno letteralmente inghiottito uno stormo di uccelli. L'aereo, secondo quanto hanno raccontato i passeggeri, quando ha toccato terra è uscito di pista.

Leggi tutto
Prossimo articolo