Scioperi, dalle 21 stop dei treni. Lunedì i mezzi pubblici

1' di lettura

Si parte dai treni, si prosegue con gli altri mezzi pubblici. Ci aspettano ore difficili a causa dello sciopero dei trasporti

Uno sciopero che per i sindacati si poteva scongiurare se la trattativa per il contratto unico della mobilità fosse stata avviata. Non è andata così, sostengono, e i lavoratori hanno diritto ad un adeguamento del loro reddito. E' il giorno del terzo sciopero nazionale dei trasporti dopo i primi due di inizio maggio e luglio. La protesta viene indetta dalle sigle sindacali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast. I primi a fermarsi saranno i lavoratori ferroviari dalle 21 di stasera alle 21 di lunedì 10 novembre. Bus, tram e metro si fermeranno invece lunedì.

Leggi tutto
Prossimo articolo