Ai campani non piace il decreto rifiuti

1' di lettura

Linea dura contro l'abbandono di rifiuti ingombranti e pericolosi in Campania. Sei finora gli arresti a Napoli. Ma c'è chi promette battaglia contro il decreto considerato "illegittimo"

Raffiche di critiche contro il decreto che prevede solo in Campania l'arresto per l'abbandonmo selvaggio di rifiuti ingombranti e speciali. A due giorni dall'entrata in vigore del provvedimento sono già sei le persone arrestate in flagranza di reato. Sei, tutti italiani e sorpresi a smaltire materiale di risulta proveniente da lavorazioni industriali, mobili da cucina, bombole di gas, materiale ferroso e calcinacci. Si sono giustificati con i Carabinieri dicendo di non sapere nulla delle nuove misure del governo per inasprire le pene, pur essendo consapevoli di commettere reato.

Leggi tutto
Prossimo articolo