Scioperi, da domenica stop treni. Lunedì bus e metro

1' di lettura

In arrivo una difficile giornata per lo sciopero di 24 ore di treni e mezzi pubblici che comincerà domani alle 21. Garantiti, comunque, i convogli a lunga percorrenza e i servizi minimi del trasporto locale nelle fasce orarie di maggiore frequentazione

Contratto scaduto, si sciopera. E si comincia dalle 21.00 di domani. 24 ore d'astensione dei lavoratori di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast. Una giornata di caos: meno mezzi pubblici più auto in circolazione. Se si calcola che lo sciopero riguarderà sia i treni che i mezzi pubblici i problemi sarano doppi. "Nonostante gli annunci a mezzo stampa degli ultimi giorni, sostengono le organizzazioni sindacali, nè dal governo nè dalle controparti datoriali è stata assunta alcuna credibile iniziativa perchè fossero rimosse le cause degli scioperi".

Leggi tutto
Prossimo articolo