Garlasco, polemica su dichiarazioni dell'avvocato di Stasi

1' di lettura

I genitori di Chiara Poggi potrebbero querelare per calunnia uno degli avvocati di Alberto Stasi, l'unico indagato per omicidio. Motivo, le dichiarazioni rese durante una trasmissione televisiva

Mancano più di tre mesi all'udienza preliminare per il delitto di Garlasco, ma è già botta e risposta tra difesa e parti civili. Secondo la Procura di Vigevano l'assassino di Chiara Poggi è Alberto Stasi, indagato anche per detenzione di materiale informatico pedopornografico. E proprio attorno a questa seconda imputazione scoppia la polemica: secondo il professor Agelo Giarda, difensore di Stasi, Chiara era a conoscenza dei "prodotti" che Alberto aveva sul pc. Parole pronunciate durante un talk show a Telelombardia che avrebbero turbato i genitori di Chiara.

Leggi tutto
Prossimo articolo