Sciopero treni, bus e metro. Lunedì nero dei trasporti

1' di lettura

Disagi per chi viaggia. I sindacati: Adesione oltre l'80%. Scopri gli orari dell'agitazione. Garantite le fasce orarie previste dalla legge


DOMENICA 9 e LUNEDI’ 10 NOVEMBRE si fermano treni, bus e metro . La calda stagione degli scioperi entra nel vivo. Le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl trasporti, Orsa trasporti, Faisa e Fast, hanno proclamato lo sciopero del trasporto pubblico locale e del trasporto ferroviario.
Stop di 24 ore per treni, tram, bus e metropolitane dalle 21 di domenica 9 novembre alle 21 di lunedì 10 novembre.
La mobilitazione è legata alla vertenza per il nuovo contratto unico della mobilità per gli addetti al trasporto locale e ferroviario, ed ai servizi.

TRENI. Per il trasporto ferroviario lo sciopero inizierà alle ore 21.00 di domenica 9 novembre e terminerà alle 21.00 di lunedì 10 novembre.
Nel settore ferroviario l'agitazione si svolgerà garantendo i treni regionali nel rispetto delle fasce orarie previste dalla legge (dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21). 
Consulta qui l'elenco dei treni garantiti in caso di sciopero .

TRASPORTO PUBBLICO LOCALE
. Autobus, tram e metropolitane si  fermeranno lunedì 10 con modalità diverse da città a città, nel rispetto delle usuali fasce orarie di servizio garantite.
Ecco nel dettaglio:
Roma , dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.
Milano , dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio.
Napoli, dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.
Torino, dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine servizio.
Firenze, dalle 9.15 alle 11.45 e dalle 15.15 a fine servizio.
Genova, dalle 9,30 alle 17 e dalle 21 a fine servizio.
Bologna, dalle 8,30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio.
Bari, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 a fine servizio.
Palermo dalle 8,30 alle 17,30 e dalle 21.30 a fine servizio.
Cagliari dalle 9,30 alle 12.45, dalle 14.45 alle 18.30 e dalle  20.30 a fine servizio.
Venezia-Mestre, dalle 9 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine  servizio.

Guarda il servizio di SKY TG24



Info utili

Per maggiori informazioni sulle partenze dei treni nazionali e internazionali, le Fs invitano i viaggiatori a
- telefonare al call center di Trenitalia (892021)
- consultare il sito internet delle Ferrovie dello Stato
- recarsi nei punti informativi e negli uffici di assistenza delle principali stazioni

Inoltre, nelle giornate di agitazione sindacale, Trenitalia assicura servizi minimi di trasporto predisposti a seguito di accordi con le Organizzazioni sindacali, ritenuti idonei dalla Commissione di Garanzia per l'attuazione della Legge 146/1990.
Ed ecco un elenco di tutti i treni garantiti in caso di sciopero.

Leggi tutto
Prossimo articolo