Era in clinica per una liposuzione: arrestato noto latitante

1' di lettura

Travestiti da infermieri e visitatori, i carabinieri di Cosenza hanno arrestato in una clinica privata un latitante calabrese appartenete al clan dei Piromalii e e Molè di Gioia Tauro. L'uomo si era ricoverato per un delicato intervento estetico

I carabinieri hanno arrestato a Cosenza un latitante calabrese ricercato dalle autorità francesi per traffico internazionale di stupefacenti. Si tratta di Domenico Magnoli, 27 anni, della famiglia Piromalli e Molè di Gioia Tauro. L'uomo era ancora sotto l'effetto dell'anestesia al momento dell'arresto. Il latitante si era sottoposto ad un intervento di liposuzione. Viste le sue condizioni, Magnoli è stato piantonato nella camera della clinica "La Madonnina" dove era ricoverato. Se le sue condizioni lo permetteranno, oggi sarà portato in carcere.

Leggi tutto
Prossimo articolo