Termini Imerese, c'è un arresto per l'omicidio Calafiore

1' di lettura

Dopo sei mesi dall'omicidio di Tommaso Calafiore i carabinieri del gruppo di Monreale hanno arrestato l'autore del delitto, messo a segno nel maggio scorso. La vittima, 19 anni, venne uccisa soltanto perchè aveva dato fuoco all'auto di un rivale

Ucciso per un regolamento di conti tra bande rivali. Freddato all'interno di una pizzeria di Termini Imerese con due colpi di fucile a canne mozze alla testa. Una esecuzione in piena regola quella messa a segno il 14 maggio scorso. Vittima un 19enne, Tommaso Calafiore. Oggi i carabinieri del Gruppo di Monreale hanno arrestato l'assassino. Si tratta di Giovanni Rinaldo, 28 anni. L'omicidio è maturato nell'ambiente della piccola criminalità. I due facevano parte di due bande che mettevano a segno furti e rapine nella zona di Termini Imerese, in lotta per la leadership.

Leggi tutto
Prossimo articolo