Omicidio Rapallo, arrestata la convivente della vittima

1' di lettura

Con l'accusa di omicidio volontario è stata formalmente arrestata stamani la donna polacca di 59 anni compagna dell'imprenditore lombardo, Alessandro Macchi, trucidato ieri pomeriggio con quattro colpi di pistola nella sua abitazione di Rapallo

E' in stato di arresto, piantonata all'ospedale di Lavagna, Genova, Joanna Malgorzata Lohninger, la 59enne polacca compagna dell'imprenditore lombardo Alessandro Macchi, 46 anni, ucciso ieri pomeriggio con quattro colpi di pistola nella sua abitazione a Rapallo. La donna, in coma, pare che possa riprendersi. L'ipotesi è che la donna abbia sparato al convivente, per gelosia, e poi abbia tentato di togliersi la vita ingerendo degli psicofarmaci.

Leggi tutto
Prossimo articolo