Neonati morti a Viareggio, primario sospeso per 30 giorni

1' di lettura

La procura di Lucca ha aperto tre fascicoli per la morte dei tre neonati all'ospedale di Viareggio, l'ipotesi di reato, per ora contro ignoti, è omicidio colposo

In procura a Lucca ci sono tre indagini aperte, per omicidio colposo, sulla morti dei tre neonati avvenute ad ottobre nell'ospedale Versilia, mentre il Gruppo rischio clinico della Regione Toscana ha rilevato con suoi accertamenti "alcune criticità organizzative nel reparto di ostetricia e ginecologia, un insufficiente rispetto delle procedure standard e la mancata definizione e adozione formale di protocolli". Il primario del reparto, dottor Giovanni Paolo Cima, è stato sospeso per un mese dal direttore generale della Asl 12, Giancarlo Sassoli.

Leggi tutto
Prossimo articolo