Garlasco, chiesto il rinvio a giudizio per Alberto Stasi

1' di lettura

Il ragazzo è l'unico indagato per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi, avvenuto nell'agosto del 2007. Sicura la difesa, che non chiederà perciò il rito abbreviato

Come atteso, la procura di Vigevano ha chiesto il rinvio a giudizo per Alberto Stasi, l'unico indagato per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi. L'accusa è quella di omicidio volontario aggravato da crudeltà. A oltre un anno da quel 13 agosto 2007, quando la 26enne di Garlasco venne uccisa con diversi colpi alla nuca e al volto, la procura conferma quindi i sospetti verso il 24enne fidanzato della vittima. I difensori del ragazzo si dicono però sicuri di riuscire a dimostrarne l'innocenza e perciò non chiederanno il rito abbreviato.

Leggi tutto
Prossimo articolo