Ubriachi e drogati al volante, 13 morti sulle strade

1' di lettura

Due tragedie in Lombardia. A Bollate un operaio di 29 anni sotto l'effetto di cannabis e valium ha provocato un incidente in cui ha perso la vita una ragazza di 24 anni. Incidente simile a Castrezzato, nel Bresciano: vittima un 52enne

Dopo aver fumato cannabis ha assunto valium si è messo alla guida, provocando un incidente stradale nel quale è morta una ragazza di 24 anni. Arrestato a Bollate, nel Milanese, un operaio di 29 anni. Alessandro Mega, questo il suo nome, guidava senza patente: il documento gli era stato ritirato qualche mese fa perché trovato ubriaco al volante. Incidente quasi identico a Castrezzato, nel Bresciano: due auto si sono scontrate frontalmente, morto sul colpo un uomo di 52 anni. L'invstitore, un marocchino, guidava sotto l'effetto della cocaina. Altri tre morti in un incidente sulla Piacenza-Torino.

Leggi tutto