Il giorno del no alla riforma Gelmini

1' di lettura

Sindacati, ragazzi e professori in piazza. Gli organizzatori: un milone a Roma. La Cgil: partecipazione straordinaria

Gli organizzatori sostengono che oggi a Roma sono scese in piazza più di un milione di persone per protestare contro l¿approvazione della riforma della scuola. In città sono arrivati tanti treni e pullman, molti più del previsto. Alcuni manifestanti non sono riusciti a raggiungere in tempo la partenza del corteo e hanno dato luogo a manifestazioni spontanee sparse in diverse zone della città. Per dire no alla Gelmini altri cortei si sono mossi a Milano, Torino, Palermo, Napoli, Bari, Messina, Cagliari, Genova, Bologna, Firenze. Per gli organizzatori un milione di persone in piazza.

Leggi tutto
Prossimo articolo