Scuola, il decreto Gelmini è legge

1' di lettura

Via libera al Senato. Il provvedimento è stato approvato con 162 voti favorevoli, 134 contrari e tre astenuti. Intanto continuano le proteste degli studenti. Cortei in tutta Italia

L'aula del Senato ha approvato in via definitiva il contestato decreto del ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini che introduce tra l'altro il "maestro unico" nelle scuole e punta a ridurre in tre anni di 87.000 unità il numero degli insegnanti bloccando il turnover.

Il provvedimento è stato approvato con 162 voti favorevoli, 134 contrari e tre astenuti. Tutta l'opposizione aveva annunciato voto contrario.

Mentre l'aula era riunita, si udivano cori e slogan di centinaia di studenti radunati in un sit in all'esterno di Palazzo Madama, mentre agitazioni sono in corso in diverse scuole italiane.

Domani 30 ottobre il mondo della scuola tornerà in piazza in occasione dello sciopero nazionale dei sindacati confederali.

Leggi tutto
Prossimo articolo