Vibo valentia, indagini all'ospedale "Jazzolino"

1' di lettura

33 avvisi di garanzia notificati dai carabinieri bad altrettanti medici, dirigenti e responsabili di settore. Il provvedimento scaturisce dalle indagini sulle "morti sospette" al nosocomio

Sono 33 gli avvisi di garanzia notificati dai carabinieri del comando provinciale su ordine della procura della Repubblica, ad altrettanti medici, dirigenti e responsabili di settore dell'ospedale civile "Jazzolino" di Vibo Valentia. Il provvedimento, che scaturisce dalle indagini sulle inadeguatezze infrastrutturali delnosocomio e sulla morte di due ragazze, Federica Monteleone ed Eva Ruscio, dispone anche il sequestro dei reparti di ortopedia, immunematologia e pronto soccorso a causa dellegravi inadeguatezze evidenziate nel corso delle precedenti ispezioni e mai sanate.

Leggi tutto
Prossimo articolo