Milano, finto lavavetri svaligia gioielleria

1' di lettura

In perfetta tenuta da lavoro fingeva di pulire la vetrina del negozio in via Montenapoleone, nel pieno centro del capoluogo lombardo. Il ladro la ha rimossa con alcune ventose per poi svuotarla di tutti i preziosi esposti. Il bottino è circa 700mila euro

Un furto è stato messo a segno nella gioielleria Pederzani, in via Montenapoleone nel pieno centro di Milano. Un finto lavavetri provvisto di tenuta da lavoro, ha rimosso il vetro blindato del negozio e, invece di provvedere a detergerlo con spugne e spray, nel giro di pochi minuti ha "ripulito" la vetrina di tutti i gioielli esposti e si è dileguato fra i passanti. Il proprietario, che era solo all'interno del negozio, ha detto di non essersi accorto di nulla. Il bottino ammonterebbe a citrca 700mila euro.

Leggi tutto
Prossimo articolo