Scuola, gli scontri di Milano non fermano gli studenti

1' di lettura

Non accenna a diminuire la protesta degli studenti e lavoratori universitari. Dopo gli scontri di ieri a Milano con 6 feriti lievi, oggi la mobilitazione riprende con nuove assemblee nei diversi atenei e lezioni in piazza

Scontri tra studenti e forze dell'ordine, ma anche assemblee e lezioni all'aperto. La protesta degli universitari contro la Riforma Gelmini, che in realtà è da collegare ai tagli della finanziaria di inizio estate, scende in piazza un pò in tutta Italia. E accende i toni. Lezioni in piazza, a partire da Milano con quella sulla legislazione europea in programma oggi alle 16 in piazza Duomo. Ma ancora assemblee si svolgeranno in tutti gli atenei e molte di queste potrebbero trasformarsi in cortei spontanei.

Leggi tutto
Prossimo articolo