Giovane nomade ucciso nel Pavese

1' di lettura

Un giovane nomade di 19 anni è stato ucciso ieri sera nel Pavese in un agguato dai contorni ancora misteriosi. Il decesso sarebbe avvenuto a acusa dei colpi ricevuti durante una sparatoria sulla circonvallazione Confienza

Dibois V., di origine nomade, è rimasto ucciso in una sparatoria sulla circonvallazione di Confienza, nel Pavese, dove era domiciliato. La dinamica dell'accaduto è ancora piuttosto confusa. Dalle prime informazioni, però, sembra che la vittima sia stata aggredita da una o più persone mentre si trovava insieme al fratello di appena 12 anni e a un altro amico 17enne residente a Palestro, lungo la provinciale per Vespolate, nel Novarese.

Leggi tutto
Prossimo articolo