Eutanasia, la Cei ribadisce il suo "no"

1' di lettura

I vescovi italiani si esprimono in occasione del messaggio intitolato "La forza della vita nella sofferenza", dedicato alla giornata nazionale della vita che sarà celebrata il primo febbraio del 2009

I vescovi italiani parlano della sofferenza, fisica e spirituale, nella vita che invece sarebbe "fatta per la serenità e per la gioia" e tornano a ripetere i "no" a forme più o meno esplicite di eutanasia per i malati in stato permanente di sofferenza, all'accanimento terapeutico e all'abbandono del paziente. L'occasione è il messaggio intitolato "la forza della vita nella sofferenza" dedicato alla giornata nazionale della vita che sarà celebrata il primo febbraio del 2009. è la condanna nelle parole della Cei, ma c'è anche l'appello rivolto a chi è vicino a chi soffre.

Leggi tutto
Prossimo articolo